1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Radio Montecatone Web
 
Radio Montecatone Web Ascolta RMW
Contenuto della pagina

Vita indipendente: percorsi e strumenti realistici in un periodo di crisi

 

 
 

E’ prevista per venerdì 27 giugno la giornata di formazione dedicata ad assistenti sociali, volontari e altri operatori attivi nel settore delle disabilità.
L’evento – organizzato dalla S.I.Di.Ma., Società ItalianaDisability Manager, in collaborazione con l’Ospedale di Montecatone – ha lo scopo di presentare ai professionisti del sociale strumenti e strategie innovative per la promozione del diritto alla vita indipendente delle persone con disabilità.
“Inutile negarlo: la crisi sta aumentando il rischio di povertà per le persone con disabilità – dice il Presidente dell’Istituto di Montecatone, Augusto Cavina - Abbiamo volentieri accolto la proposta della Sidima di provare a ragionare insieme per affrontare in modo creativo questa situazione difficile, perché lavorare in rete per noi è una scelta strategica da sempre, una scelta che diventa obbligata quando si fronteggia un momento così difficile.”

La prima sessione sarà dedicata alle possibili sinergie tradiverse professionalità, con particolare attenzione a quelle situazioni in cuiil ruolo “tradizionale” dell’assistente sociale è stato integrato ed arricchito grazie agli strumenti professionali del Disability Manager.

«Questa nuova figura professionale – spiega Rodolfo Dalla Mora, architetto e presidente di S.I.Di.Ma. – è stata prevista dal Libro Bianco sull’accessibilità e mobilità urbana del 2009 ed è già stata inserita in alcune organizzazioni. Il suo ruolo è quello di fare rete tra i soggetti che si occupano di disabilità nei diversi ambiti, che sia a livello urbanistico o presso i servizi sociali. Ma il disability management è, in generale, una prospettiva di lavoro che può essere fatta propria da ogni ente che abbia a che fare con la disabilità».

Durante la seconda sessione del seminario saranno presentate le testimonianze concrete di alcune “reti informali” che, in un’ottica di empowerment, si sono attivate seguendo percorsi creativi per sviluppare la vita indipendente: si tratta delle associazioni “Amici di Eleonora”, “Willy the King Group” e “Chiaramilla”.
Nella terza sessione, infine, professionisti e persone con disabilità porteranno la loro esperienza in merito all’utilizzo di determinati strumenti disponibili nel sistema dei servizi: dalle dimissioni protette al cohousing.

A conclusione della giornata, intorno alle 16.00, vi sarà la premiazione della mostra-concorso sugli ausili creativi promossa dalla Fondazione Montecatone Onlus.

 

Note logistiche

 

Il seminario si svolgerà venerdì 27 giugno dalle ore 9.00 presso il Polo Formativo dell’Ausl di Imola (ingresso dall’Ospedale Vecchio, invia Saffi 77, Imola). L’iscrizione è gratuita e obbligatoria, e va eseguitaentro venerdì 20 Giugno 2014 compilando l'apposito modulo online, presto disponibile anche sul sito www.sidima.it.  Sul medesimo sito internet è disponibile il programma completo dell’evento.
 
Per informazioni: stampa.sidima@gmail.com

 

Termine iscrizioni prorogato a mercoledì 25 giugno.