1. Contenuto della pagina
  2. Menu principale di navigazione
  3. Menu di sezione
Istituto di Montecatone Ospedale di Riabilitazione
Istituto di Montecatone Ospedale di Riabilitazione
Contenuto della pagina

Montecatone Open Day 2015

Assaporiamo la vita


 

Sabato 26 settembre una giornata di apertura al pubblico, quest’anno intitolata “Assaporiamo la vita”con un fittissimo programma incentrato sul tema del cibo, per celebrare l’Expo2015 e il cibo come cultura, socialità, piacere del vivere.

Per l’occasione il parco della struttura sulle colline imolesi si trasformerà in una vera e propria oasi dei sapori, con postazioni attrezzate per permettere a tutti gli interessati (sia ricoverati che visitatori) di “mettere le mani in pasta”.
Il cibo sarà così protagonista dell’area dei laboratori, dedicati ai cocktail, alla pasta fresca,alla cucina ed alle decorazioni con frutta intagliata.
Da segnalare la presenzadi Domenico Lacerenza, ex pazientedi Montecatone che dopo un incidente che lo ha reso paraplegico, grazie ad un progetto di inserimento lavorativo realizzato dall’Ospedale, ha potuto continuare a lavorare nel settore della ristorazione presso il ristorante “Sfoglia Rina” di Casalecchio, diventandone responsabile di cucina. La suatestimonianza sarà anche una occasione per far conoscere una esperienza di vita al pubblico presente. Lacerenza, affiancato da Monica Boscarato, cuoca con disabilità, condurrà i laboratori di pasta fresca e di cucina, mostrando a tutti il suo talento e la sua creativitàsui fornelli.

Ospiti della manifestazione con i propri stand saranno anche Giacomo Murari Brà, socio della cooperativa “La Pila” di Isola della Scala (VR), produttore di famosi risi italiani e Gianni Bellini, con le specialità de “Le delizie del panaio”, due imprenditori con disabilità che hanno saputo affermarsi nell’ambito del settore food italiano. A completare l’offerta culinaria alcuni espositori a Km0 del mercatino di frutta e verdura biologica di Imola.

Per nutrire non solo il corpo ma anche la creatività, Montecatone ospiterà anche l’inviato di Striscia la Notizia Vittorio Brumotti, accompagnato da Giorgia Palmas, due amici di Montecatone che contribuiranno ad animare la giornata di festa. Il programma prevede anche attività sportive come bocce, ping pong e basket, mentre una gimkana in carrozzina sarà l’occasione per sperimentare quello che le persone con disabilità incontrano nelle aree cittadine. Grazie ad una collaborazione con il festival Rest-ART  è prevista anche una performance di street art; per i più piccoli saranno presenti i clown di corsia della Croce Rossa di Imola, con giochi e spazio trucco.Presenti anche i volontari dell’Associazione “Chiaramilla” per una dimostrazione di Pet Therapy.

 

IL PROGRAMMA

 

Si parte alle 10.30 con l’inaugurazione ufficiale della nuova palazzina, recentemente ristrutturata. Presenti, tra gli altri, il Sindaco di Imola Daniele Manca, il Vescovo di Imola Mons. Tommaso Ghirelli, Augusto Cavina Amministratore delegato e Presidente di Montecatone, Marco Gasparri Presidentedella Fondazione Montecatone Onlus, Mauro Venturelli Presidente del CCM (Comitato consultivo misto di Montecatone) e Loredana Teofilo presidente dell’Aus Montecatone (Associazione dei pazienti di Montecatone).

Alle ore 12.00 l’apertura dello stand gastronomico gestito quest’anno dalla Sagra dei Maccheroni di BorgoTossignano.

Alle14.00 nel giardino riabilitativo inaugurato lo scorso anno, partirà la gimkana in carrozzina, dove chiunque potrà provare a muoversi sui diversi terreni e ostacoli che normalmente le persone con disabilità incontrano nella vita quotidiana. Alla stessa ora prove e dimostrazioni di bocce, basket e ping pong.

Alle 14.30 al via i laboratori di cucina, cocktail e frutta intagliata aperti a tutti. Una occasione per assistere direttamente e partecipare alla preparazione di piattie pasta fresca con lo chef Domenico Lacerenza e la cuoca Monica Boscarato. Durante tutto il pomeriggio non mancheranno l’allegria e la musica del cantante Nearco, che con la sua verve coinvolgerà il pubblico con i suoi successi e un repertorio diclassici della musica italiana.

Alle 15.30 le premiazioni del concorso “Ausili Creativi”, che per il secondo anno, valorizza le idee nate dall’esperienza diretta di disabilità. La festa proseguirà sino alle ore 17,30 tra gastronomia, musica e allegria.

durante tutta la giornata...
- performance di street art in collaborazione con RestART
- mercatino di pane, riso, frutta e verdura
- intrattenimento con i clown di corsia della CRI di Imola

 
 
Ultima Modifica: 25/08/2016