Chirurgia funzionale e programmi riabilitativi per gli arti

Dall'intervento al trattamento post-chirurgico a garanzia del miglior percorso clinico-riabilitativo per il paziente

L’Istituto offre percorsi di chirurgia riabilitativa degli arti avvalendosi della collaborazione di centri altamente specialistici quali l’Unità Operativa di Chirurgia della Mano dell’Azienda ospedaliera di Modena, dove vengono eseguiti interventi di chirurgia funzionale finalizzati a permettere al paziente un miglior utilizzo degli arti superiori.

Protocollo diagnostico-terapeutico > le fasi

In ospedale è attivo un gruppo di professionisti che ha sviluppato una profonda esperienza nel trattamento dell’arto superiore del tetraplegico. È operativo uno specifico protocollo diagnostico-terapeutico articolato in tre fasi:

  • 1

    Fase pre-chirurgica per quei pazienti che necessitano di un potenziamento di tutti i muscoli attivi e del mantenimento di un’adeguata articolarità;

  • 2

    Fase chirurgica con trasposizioni muscolari finalizzate a raggiungere il miglior risultato funzionale o, nel caso di lesioni incomplete, mediante interventi di allungamento muscolare per ridurre la spasticità in taluni distretti;

  • 3

    Fase post-chirurgica in Istituto a Montecatone.

Il trattamento della spasticità con chirurgia funzionale degli arti inferiori, è realizzato in collaborazione con l’unità operativa di ortopedia dell’Ospedale di Imola. Discussione e programmazione delle diverse tipologie di intervento tengono conto delle valutazioni cliniche e strumentali. I medici dell’ambulatorio si fanno carico delle visite post-chirurgia e della definizione del programma riabilitativo successivo che può avvenire in Day Hospital o come ricovero ordinario.

Iscriviti alla newsletter
Resta in contatto per ricevere informazioni/aggiornamenti su iniziative ed eventi.
Iscrivendoti alla Newsletter riceverai InVolo, il magazine semestrale di Montecatone.
X
Per scaricare la guida ti chiediamo di compilare il form seguente.
I campi contraddistinti con * sono obbligatori.
Chi sei

Consensi