Informazioni per i visitatori

Tutto quel che c'è da sapere su Covid19, visite, parcheggi, ristoro e utilizzo di telefoni cellulari

Covid19

Causa emergenza COVID  gli accessi in struttura a parenti e visitatori sono limitati.

L’Istituto di Montecatone ha disposto che l’ingresso in ospedale da parte di familiari, visitatori  o altri soggetti che accedono ai reparti devono essere in possesso di Certificazione verde Covid-19/Green Pass.

Al Triage, all’ingresso della struttura, verranno eseguite verifiche del Green Pass e in base alla tipologia di accesso gli utenti dovranno effettuare la registrazione.

Per l’ingresso in Istituto, l’Ospedale di Montecatone ha predisposto un modulo di autocertificazione (scaricabile qui in basso), che si può compilare anche a casa al fine di ridurre l’attesa all’ingresso della struttura stessa. Il modulo, datato e firmato, deve essere consegnato al Triage all’ingresso in ospedale.

L’autocertificazione si aggiunge alle altre regole di accesso già in vigore:

  • 1

    utilizzo della mascherina all’interno della struttura

  • 2

    misurazione della temperatura corporea

  • 3

    distanziamento di minimo un metro

  • 4

    igiene delle mani

Tipologia di accesso:

  • Visitatori che si recano a trovare un famigliare  degente e i Caregiver che prestano assistenza nei reparti:
    • Green Pass valido controllato tutti i giorni
    • Autodichiarazione valida (per 14 giorni salvo variazioni dei requisiti)
    • Monitoraggio presenze: 1 solo visitatore per paziente, per ogni fascia oraria
  • Accompagnatori di pazienti che devono effettuare accessi in Day Hospital, visite ambulatoriali e  prestazioni in radiologia:
    • Green Pass valido
    • E’ consentito un SOLO accompagnatore per paziente che necessiti di aiuto
  • Pazienti prenotati per prestazioni ambulatoriali, radiologia e che si recano in Day Hospital:
    • Accedono misurando la temperatura corporea, utilizzando la mascherina, disinfettando le mani e mantenendo una distanza di almeno un metro
  • Collaboratori e liberi professionisti a vario titolo coinvolti in attività all’interno dell’ospedale, dipendenti di ditte esterne, formatori, docenti:
    • Green Pass valido (o certificazione vaccinale per Sputnik
  • Utenti che accedono ai Servizi Amministrativi:
    • Green Pass valido
  • Non è ammesso l’ingresso per accedere alle aree comuni e di ristoro/caffetteria
  • Ai bambini sotto i 12 anni NON è consentito l’accesso alla struttura e non possono accedere ai reparti di degenza salvo specifiche autorizzazioni del responsabile di reparto. Sopra i 12 anni valgono le regole dei visitatori.

L’ingresso in struttura e l’uscita di tutti è consentito solo dal punto triage.

Orari di visita

Causa emergenza COVID  gli accessi in struttura sono ammessi a un solo visitatore per paziente per ogni fascia oraria.

In Area Critica è possibile accedere solo su appuntamento.

RepartiOrari di visita
Unità Spinale Piano Terradalle 12.00 alle 14.00 e dalle 17.30 alle 20.00
Unità Spinale 1° piano lato Adalle 12.00 alle 14.00 e dalle 17.30 alle 20.00
Unità Spinale 2° piano lato Adalle 12.00 alle 14.00 e dalle 17.30 alle 20.00
Unità Degenze Specialistichedalle 12.00 alle 14.00 e dalle 17.30 alle 20.00
Unità Operative Gravi Cerebrolesionidalle ore 12.30 alle 14.00 o dalle 17.30 alle 19.00
Area Criticasu appuntamento concordato con il personale di reparto

Si informa che gli accompagnatori dei pazienti ricoverati in Day Hospital o che accedono agli Ambulatori sono invitati a non entrare in struttura, se non quando la loro presenza è strettamente necessaria per l’autonomia del paziente e la loro sosta nelle aree comuni o aree esterne deve essere nel rispetto delle regole di distanziamento (1 accompagnatore per paziente).

La Direzione declina ogni responsabilità di custodia rispetto alla presenza di visitatori/parenti minorenni.

Si raccomanda di non affollare le stanze di degenza. Per motivi igienici è vietato sedersi o sdraiarsi sui letti e sulle barelle.

Al di fuori dell’orario di visita, durante la visita medica e lo svolgimento delle manovre di assistenza, i visitatori sono pregati di lasciare la stanza di degenza. La permanenza costante di un familiare è consentita in alcuni casi su autorizzazione del medico di reparto.

Uso dei telefoni cellulari

I telefoni cellulari possono essere utilizzati all’interno dei reparti Ospedalieri tenendo il volume della suoneria basso nel rispetto del lavoro degli operatori e della tranquillità degli altri pazienti.

È consentito l’uso di videotelefoni e/o di telefoni dotati di fotocamera esclusivamente per comunicazioni telefoniche, ad accezione delle aree nelle quali sono in funzione dispositivi elettronici (es. unità di terapia intensiva). È vietato l’uso di qualunque dispositivo (per esempio videotelefono, tablet, macchina fotografica, etc.) per la raccolta e la diffusione di immagini, suoni e video delle persone presenti in Istituto.

Servizi di Ristoro

In Ospedale sono presenti diversi punti di ristoro a disposizione dei visitatori.

 

Bar: al piano terra dell’Ospedale è a disposizione dei visitatori un punto di ristoro, a cui ci si può rivolgere anche per l’acquisto di riviste, quotidiani e generi di prima necessità. Causa emergenza COVID gli orari di accesso sono: dal lunedì alla domenica: dalle ore 6.30 alle ore 18:00

Mensa: i caregiver e i visitatori possono usufruire del servizio mensa dopo le ore 14.00.  La domenica la mensa è chiusa.

 

 

 

Il controllo della Certificazione verde Covid-19 verrà eseguito dal personale del Bar e della Mensa

 

Distributori di bevande e snack: al primo piano seminterrato, al primo piano e al secondo piano sono a disposizione distributori automatici di bevande (caffè, acqua ecc.) e snack. I visitatori sono pregati di consumare i pasti fuori dal reparto e di utilizzare le toilette riservate al pubblico dell’Istituto di Montecatone.

Parcheggi

Sono disponibili parcheggi gratuiti con chiara indicazione di specificità per guidatori con disabilità. Le autovetture devono essere parcheggiate nelle specifiche aree; pertanto le auto in sosta al di fuori di detti spazi, sono soggette a richiamo dal centralino o a rimozione forzata.

Il contrassegno per le facilitazioni alla sosta è valido per usare i parcheggi riservati a persone con disabilità (indicati con la riga gialla) solo quando l’auto è guidata direttamente dal titolare del contrassegno o che lo trasporta. Se il titolare è ricoverato ma non trasportato, i familiari non sono autorizzati ad esporre il contrassegno al fine di sostare nelle aree riservate. Il contrassegno non legittima in nessun caso il parcheggio in spazi riservati ad altre categorie di utenti, in seconda fila o comunque fuori da spazi segnati come parcheggio.

Il parcheggio dell’Ospedale è di proprietà privata, ma la Direzione Aziendale si riserva di applicare tutte le norme previste dal Codice della Strada e richiedere l’intervento della Polizia municipale per l’applicazione delle sanzioni di legge: in particolare ogni uso improprio del contrassegno è sanzionabile da parte delle autorità (decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285, art. 188).

X

    Per scaricare la guida ti chiediamo di compilare il form seguente.
    I campi contraddistinti con * sono obbligatori.
    Chi sei

    Consensi